Autoerotismo: questo sconosciuto

      Commenti disabilitati su Autoerotismo: questo sconosciuto

Al giorno d’oggi pare sia ancora un tabù parlare di autoerotismo perché ritenuta una questione privata. I più conservatori, indicano l’autoerotismo come una pratica deviante, forse anche per preconcetti antichi tramandati anche dalla religione. Insomma, si sa che si tratta di un argomento un po’ spinoso ma parlarne può aiutare a capire meglio e a sdoganare l’autoerotismo e anche tutti gli altri argomenti in tema di sesso che oggi sono ancora magistralmente schivati dai più. Un motivo per parale di argomenti legati alla sfera sessuale è fare maggiore chiarezza, soprattutto nei giovanissimi che vivono un’età di grande cambiamento dove il sesso risulta l’argomento più interessante: genitori, insegnanti e tutti gli adulti in generale dovrebbero, forse, essere un po’ più aperti e più remissivi in merito a certi argomenti anche perché ne va della salute dei loro figli.

La difficoltà con il sesso opposto

L’autoerotismo è una soluzione che molti adottano nel momento in cui hanno difficoltà ad approcciare le ragazze. Chi è solo può ricorrere alla pratica dell’autoerotismo aiutato da diversi giochi e giochi sessuali come la vagina finta che è davvero moto utilizzata. I vantaggi di un buon prodotto di questo tipo sono diversi poiché la sensazione che dà è molto reale, appagando ogni immaginazione. È ben che i prodotti per l’autoerotismo sia di qualità onde evitare problemi come dolori e allergiche possono esserci per via dei materiali e dei componenti.

Non solo …

L’autoerotismo non è però una pratica legata solo a problemi relazionali con l’atro sesso o per l’assenza di un partner ma avviene anche quando si è in coppia, a differenza di quello che molti pensano. I più recenti studi dimostrano, infatti, che chi pratica l’autoerotismo con dei sex toys o anche con la vagina finta non è una devianza del comportamento sessuale ma anzi, indica una persona del tutto sana. I vantaggi che ci sono nell’autoerotismo sono diversi sia fisicamente che psicologicamente. Partendo di vantaggi piscologici, chi è avvezzo a un sano autoerotismo ha una maggiore sicurezza di sé e maggiore serenità, riuscendo a diminuire lo stress.