Come inaugurare l’apertura di un’attività: dalla stampa volantini online al buffet

      Commenti disabilitati su Come inaugurare l’apertura di un’attività: dalla stampa volantini online al buffet

Quando si apre un negozio è d’obbligo fare un’inaugurazione per cogliere l’occasione di fare un po’ di “rumore” e farsi conoscere. Questo momento non va per nulla sottovalutato perché è invece molto importante e bisogna puntarvi molte energie. Prima che un’attività veda la luce ufficialmente quindi, ha già alle spalle tantissimo lavoro. L’inaugurazione è il momento in cui si offre il negozio al pubblico, la presentazione formale e può definire o fare sfumare un rapporto fra fornitore e cliente. É proprio per questo motivo che inaugurare un’attività deve essere considerato un momento cardine, una giornata importante, un’occasione per sfoderare tutte le proprie armi di marketing, per mostrare il meglio di sé, dei propri prodotti, della propria sede.

Come organizzare un’inaugurazione perfetta

Inaugurare il proprio negozio è un momento molto emozionante, ma anche parecchio delicato: si tratta dell’entrata “in società” e questa deve essere ovviamente in grande stile. Proprio per questo motivo nulla va lasciato al caso, ma va tutto organizzato per bene. Un’inaugurazione fallimentare potrebbe portare via dei clienti.

Una delle prime cose da definire è il tipo di target per decidere poi che tipo di ambiente creare. Se il pubblico è giovane, non potranno mancare testimonial d’eccezione della tv o un dj molto conosciuto in zona. Se il target sono bambini, invece, sarà meglio mirare al divertimento, ingaggiando degli attori in costume. Se l’obiettivo sono adulti in carriera, meglio puntare ad una cosa elegante, con camerieri impettiti, aperitivi e tartine, il tutto con un sottofondo jazz o soft. In base al target si sceglierà anche la data e l’ora in cui fare l’inaugurazione. A proposito di questa bisogna valutare bene che non vi siano altri eventi importanti in zona quel giorno, per evitare che il pubblico sia occupato altrove.

Un’inaugurazione che si rispetti ha in tutti i casi un piccolo rinfresco, per il quale è sempre bene affidarsi ad un catering. In base alla grandezza del negozio si valuterà se assumere dei camerieri. Tutto dipende sempre dal target prescelto. Se possibile preparate dei piccoli omaggi per i partecipanti.

Creare gli inviti, marketing

Per inaugurare nel modo giusto un’attività, bisogna fare gli inviti all’evento. La cosa più semplice è organizzare del volantinaggio, mirando a consegnare l’invito al giusto target. Il volantino deve essere ben strutturato: di primo impatto si deve vedere la scritta “Inaugurazione” in associazione al nome della propria attività, associandovi magari una foto a tema che faccia subito capire di cosa si tratta, ma senza che distolga lo sguardo dal testo. Il tutto deve essere semplice e ordinato: bastano i concetti essenziali, ma chiari.

Sul volantino vanno riportati: data, ora, indirizzo (magari con una cartina semplificata), il claim aziendale o una frase che identifichi il tipo di attività o il motto. Non bisogna anche dimenticare di inserire informazioni attraenti sull’evento, come il ricco buffet, la presenza del dj o di un gruppo, la consegna di omaggi, sconti etc. La stampa del volantino deve essere organizzata con anticipo, in modo da riuscire a distribuirlo almeno una settimana o due prima. Per risparmiare ed avere comunque un prodotto di qualità scegliete la stampa volantini online sul sito di una buona stamperia. Al marketing cartaceo va magari associato un evento sui social o una sponsorizzata a pagamento pochi giorni prima, con il proprio target.