La ricerca della leggerezza in una bici: tutto quello che c’è da sapere su questo parametro che pare ossessionare sempre più ciclisti

      Commenti disabilitati su La ricerca della leggerezza in una bici: tutto quello che c’è da sapere su questo parametro che pare ossessionare sempre più ciclisti

Pare che tutti i ciclisti vogliano una biciletta sempre più leggera, ancora più leggera e leggerissima ma tutta questa ricerca è motivata? Vediamo di scoprire in questa brevissima guida dove è che davvero serve avere una biciletta leggera e capire quando invece è meglio orientarsi su un portale di vendita biciclette online dove ci siano prodotti diversi.

Dove serve velocità

Ci sono divere discipline di mtb che si sono date alla ricerca di una maggiore leggerezza come il down hill, il cross country, il trail e molti altri ancora. Che cosa hanno in comune queste discipline? La presenza di molte discese dove è fondamentale raggiugere velocità elevate. Oltre alle caratteristiche tecniche e all’angolo del telaio per trasmettere tutta l’energia della pedalata alle ruote, una bicicletta deve essere leggera per fare meno fatica possibile a portarla sulla salita e farle prendere più velocità in discesa. Il cruccio sta però nel trovare nuove soluzioni che possano sposare la leggerezza con la robustezza e la durata perché una mountain bike non gira su pista ma affronta terreni scoscesi e dissestati con buche e altre difficoltà che la sottopongono a uno sforzo maggiore. La ricerca di nuovi materiali sempre più tecnologici ha dato vita a soluzioni ottimali che però spesso hanno un costo elevato anche sui portali di vendita biciclette online. Molti sostengono che il vecchio caro alluminio è un prodotto che ha entrambe queste caratteristiche così da poter avere una buona biciletta per diverse discipline senza dover spendere troppo, poiché quelle realizzate in fibra di carbonio e titanio hanno un costo quasi proibitivo.

Dove serve resistenza

Una bicicletta non deve sempre e solo essere leggera ma ci sono diverse discipline non di velocità dove la resistenza e la comodità di guida hanno un ruolo più importante. Una biciletta leggera trasmette tutte le vibrazioni al ciclista e la sua manovrabilità è più difficoltosa. Chi, per esempio, è appassionato di cicloturismo non cerca una biciletta leggera in fibra di carbonio o altri materiali avveniristici ma è del tutto contento di una biciletta che sia resistente e che abbia una manovrabilità ottima. Una biciletta veloce è un po’ difficile da controllare perciò chi ha intenzione di intraprende un lungo viaggio su due ruote deve ricercare la robustezza e l’affidabilità, oltre alla comodità di guida perché una bici leggera stanca prima in realtà.

Il costo maggiore

Una biciletta leggera costa di più poiché sono stati utilizzati dei materiali che hanno un processo di lavorazione molto costoso rispetto al classico alluminio che ha un costo di produzione molto ridotto che si traduce in una bicicletta accessibile a tutti. Anche sul portale di vendita biciclette online, anche di seconda mano, il prezzo resta alto perciò alcuni comprano una bici di questo tipo solo per lo status symbol ma quello che deve essere ponderato durante l’acquisto è solo la funzionalità del mezzo e l’uso che se ne deve fare, perciò è bene tenere presenti questi fattori.