Primo tagliando auto: cosa prevede, dove farlo

I tagliandi auto sono interventi di manutenzione programmata necessari per..

Primo tagliando auto: cosa prevede, dove farlo

I tagliandi auto sono interventi di manutenzione programmata necessari per tenere gli organi meccanici nella massima efficienza, evitando così guasti dovuti alla sola normale usura dei materiali e mantenendo la sicurezza del mezzo al massimo livello possibile. I tagliandi sono anche indispensabili per far valere la garanzia, che per legge è obbligatoria per 2 anni, in caso di guasti meccanici. Fare regolarmente i tagliandi è anche un fattore che possiamo far apprezzare ai possibili acquirenti quando andremo a rivendere la nostra auto: sarà la miglior dimostrazione del fatto che la meccanica è stata “trattata bene” ed è sostanzialmente in ordine.

Quali interventi vengono effettuati in occasione dei tagliandi? In occasione dei tagliandi vengono sostituiti, o rabboccati, a seconda delle raccomandazioni di ciascuna casa, i liquidi e gli oli lubrificanti; vengono controllati o sostituiti filtri, candele, dischi e pastiglie freno, molle e ammortizzatori, così come le gomme.

Primo tagliando auto: cosa prevede? Nello specifico, il primo tagliando, che di norma si effettua dopo 20.000 km, o un anno dall’immatricolazione, prevede la sostituzione di tutti i liquidi, la sostituzione dell’olio, controlli di gomme ed impianto elettrico, ed eventuali altri controlli previsti dalla casa costruttrice per il modello della nostra vettura.

Primo tagliando auto: è obbligatorio effettuarlo presso le officine della casa madre? Secondo una normativa europea del 2002, non è obbligatorio effettuare i tagliandi presso i concessionari della casa produttrice perché questa sia vincolata a riconoscere la garanzia. E’ possibile effettuare i tagliandi presso tutte le officine iscritte all’albo degli autoriparatori, che operino a regola d’arte e che dispongano delle attrezzature per intervenire sul nostro modello di auto. Nel contempo la stessa normativa obbliga le case automobilistiche a fornire anche agli autoriparatori indipendenti le informazioni necessarie a poter effettuare interventi e tagliandi sui rispettivi modelli.

Possiamo quindi far effettuare il tagliando dal nostro meccanico di fiducia, o se non ne abbiamo uno, possiamo utilizzare il link in alto per accedere a un portale che permette di richiedere preventivi ai meccanici nella nostra zona, allo scopo di metterli a confronto e scegliere quello che riteniamo più esauriente e conveniente. Effettuare regolarmente la manutenzione programmata, ossia i tagliandi, è importante, ma possiamo scegliere dove farli, in modo da pagare il giusto ed essere pienamente soddisfatti del servizio.